Roman Polanski

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Altre…

EDIT BY LEONJ

 

Altra foto di Roman Polanski, anche se un po’ sgranata e la macchina da presa non si vede benissimo…

EDIT BY FEDE

Roman non se la sta passando benissimo in questi ultimi tempi… mi domando se lo si vedrà ancora dietro la macchina da presa. Non resta che postare qualche più o meno vecchia immagine…

EDIT BY FEDE (06/10/2010)

Una caricatura del nostro…

EDIT BY LEONJ (11/01/2011)

Dal set de L’INQUILINO DEL TERZO PIANO…

EDIT BY FEDE (23/01/2011)

Sul set di Ghost Writer

EDIT BY LEONJ (27/09/2011)

Sul set di FRANTIC…

EDIT BY FEDE (20/05/2013)

Altro corposo omaggio con tema Cannes 2013 a uno dei registi più celebri in concorso.

Dal suo corto del ’58 Due uomini e un armadio

Da Luna di fiele

Da Oliver Twist

Da Frantic

Da L’inquilino del terzo piano

Da Tess

EDIT BY FEDE (13/06/2013)

Rubacchio qualche altra immagine da aaand…action che ritraggono Roman alle prese col suo primo lungometraggio, Il coltello nell’acqua

EDIT BY FEDE (14/06/2013)

EDIT BY LEONJ (16/06/2013)

2 immagini del 1965 di Roman Polanski e Catherine Deneuve sul set di REPULSION…

Image features catherine Deneuve and Roman Polanski

romanpolanski31

E qui con Faye Dunaway e Jack Nicholson nel ’74 sul set di CHINATOWN…

romanpolanski32

Edit by fede (13/10/2013)

Roman in Per favore non mordermi sul collo!

Edit by fede (08/04/2014)

Da Carnage (con Jodie Foster)

Edit by fede (28-08-2014)

Il coltello nell’acqua (da recuperare…)

Edit by fede (21-11-2014)

Ovviamente da Rosemary’s Baby…

Edit by fede (28-01-2015)

Sul set del suo Macbeth





Edit by fede (25-02-2015)

Da Chinatown

Da Repulsion

Edit by fede (26-02-2015)

EDIT BY FEDE (26-07-2015)

Sul set di Repulsion

EDIT BY FEDE (22-10-2015)

Repulsion

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

6 pensieri su “Roman Polanski

  1. Approfitto di quanto da te scritto (“Roman non se la sta passando benissimo in questi ultimi tempi…“), per chiederti, se posso… cosa ne pensi tu di quanto accaduto in Svizzera in settimana?

  2. Ahime sono abbastanza combattuto…ritengo come sempre che il fine non giustifichi i mezzi, e in questo caso il fine (la certezza della pena, la sete di vendetta, l'accanimento giudiziario, cose che molti condividono) non giustifica il mezzo, ovvero di fatto (vista l'età) il togliere di MEZZO non solo dalla professione, ma anche da quel che gli rimane dalla vita un personaggio senz'altro discutibile. Non so quanto debba scontare, ha anche tentato in passato di (ri)patteggiare, ed aspetto di vedere il documentario Roman Polanski: Wnted and Desired per farmi un'opinione più solida che al momento è messa piuttosto in crisi. Insomma, in tutti questi anni non mi sono fatto alcuna opinione e adesso, tutt'a un tratto, faccio fatica a farmela. Di certo, per quel poco che ho letto, non solo è stato dichiarato colpevole, non solo è fuggito, ma ha anche detto, parole quasi testuali “si, mi piacciono le minorenni…ma a chi non piacciono?”…insomma, ha di certo buttato benzina sul fuoco. Ma il documentario è lì, appena avrò sistemato i sottotitoli (cazzo, sono in inglese ma sono fatti in modo tale che non si fa in tempo a leggerli) ci darò un'occhiata con il mio solito distacco semi-professionale, dal regista agli intervistati al protagonista.

  3. Finalmente ho finito di sistemare i sottotitoli, e stasera se non crollo dovrei vederlo…ma da quello che ho intuito cercando di leggere i sottotitoli il meno possibile, il documentario oltre a mostrare il lato semi-pedofilo di Roman (o, meglio, quell'attrazione per le ragazze molto giovani che aveva “marchiato” anche il grande Chaplin) mette in discussione il processo, soprattutto la sua gestione da parte del giudice, “maniaco” di protagonismo. Ma poi forse la visione mi smentirà. Cmq, a tra poco! Non cambiate canale

  4. Attendo info… anzi, attendo di vedere il documentario!

    Cmnq, tra dire “Si, mi piacciono le minorenni…” ed “Avere svariati rapporti sessuali con una tredicenne, compreso un rapporto anale, mentre questa era sotto gli effetti di droghe e alcool” c'è una bella differenza!
    Senza contare che ha ammesso le sue colpe (patteggiandole!)!!

  5. Che dire, il documentario è incentrato soprattutto sul processo, con testimonianze dell’avvocato di Roman e della pubblica accusa che hanno ricusato (giustamente, a giudicare dai fatti esposti) il giudice per “gioco sporco”. In effetti la pena inflitta a Polanski era stata piuttosto mite, ma il comportamento del giudice durante e dopo (non c’è mai stata una pena definitiva, per questo Polanski è stato fin d’ora ricercato e ufficialmente in fuga) mi ricordano, con le debite proporzioni, il comportamento dell’azienda nella quale lavoro, dell’agenzia che fa da tramite e del mondo del lavoro in generale…insomma, mai fidarsi degli accordi non scritti
    Cmq la mia opinione nei confronti della vicenda, anche dopo la visione, non è che sia molto cambiata, in una direzione o nell’altra. Non sono certo un forcaiolo, e visto anche come negli anni passati è stata trattata la vicenda (si veda anche il finale del documentario), forse poteva prendere una piega diversa. L’accusa, poi, era stata solo di “rapporti fuori legge” (dei cinque capi d’accusa, quattro sono stati tolti) ed è molto probabilmente anche per questo che a Polanski è convenuto dichiararsi colpevole. Non necessariamente è un’ammissione di colpa, può anche essere un semplice accordo per evitare conseguenze peggiori. Il patteggiamento, soprattutto negli Stati Uniti, è una cosa frequente, colpevoli od innocenti che si sia o si consideri. E Polanski non mi sembrava così pentito…
    Personalmente ritengo di non appartenere nè alla categoria, appunto, dei forcaioli a tutti i costi che sono così sicuri che “se capitasse a tua figlia, vorrei vedere”, nè agli innocentisti che tendono a cercare ogni attenuante come ad esempio “che ci faceva quella ragazzina da sola con il noto donnaiolo con propensione per le ninfette, è stata la madre a mandarla, e comunque quella ragazzina aveva già preso un sacco di cazzi”. Nè in questo caso, ahimè, posso aver fiducia nella giustizia, visto come ha agito e chissà come agirà adesso.
    Che tu sappia, leonj, quali sono adesso i capi d’accusa? Sono tornati i “vecchi” stupri e compagnia bella? In tal caso Polanski rischia davvero di finire la sua vita in carcere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Aggiungi una immagine