Clint Eastwood

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Altra immagine da Gran Torino (che attendo con una discreta trepidazione)

Sul set di MYSTIC RIVER…

 

EDIT BY FEDE (06/02/2010):

sul set dell’imminente Invictus…

…e di quello che sta girando in questo periodo (instancabile Clint! A te in Italia chi non vuole pagare le pensioni d’anzianità farebbe un monumento!), Hereafter

COMMENTO BY LEONJ (30/01/2009 02:34 pm)

Sempre Clint, qui sul set di SPACE COWBOYS…

Mentre qui lo vediamo sul set di MILLION DOLLAR BABY…

Al lavoro per DEBITO DI SANGUE…

Finisco con un’altra immagine, questa volta da FLAGS OF OUR FATHERS…

COMMENTO BY LEONJ (09/03/2009 12:54 pm)

Anche se in queste immagini non è proprio “dietro la macchina da presa”, Clint Eastwood è regista e attore in GRAN TORINO (da cui sono prese queste foto)…

COMMENTO BY LEONJ (09/07/2009 01:22 pm)

Ancora (un giovane) Clint Eastwood…

EDIT BY FEDE (28/09/2010)

Dal set di Cacciatore bianco, cuore nero (che, ammetto, non avevo mai sentito…)

EDIT BY FEDE (15/05/2011)

L’altra sera ho visto senza essermi fatto troppe aspettative Hereafter del nostro… pur non garbandomi troppo il soggetto (e nemmeno la recitazione della tanto decantata qui su Chillesperienza -ma per altri motivi- Cecile de France, al contrario di quella di un Matt Damon composto e ordinato) ogni film del grande Clint mi mette in pace col cinema e deterge la mia tv da qualche film magari evitabile o sopravvaluato.
Ecco una bella foto durante le riprese…

EDIT BY LEONJ (27/10/2011)

Con Leonardo Di Caprio sul set di J. EDGAR (in uscita nel 2012)…

Edit by Fede (26/10/2012)

Edit by fede (26/06/2013)

Edit by fede (11/07/2013)

Edit by fede (13/10/2013)

Da Il cavaliere pallido

Edit by fede (27/10/2013)

Da White Hunter Black Heart

Edit by fede (28/02/2014)

Edit by fede (02/03/2014)

Da Changeling

EDIT BY FEDE (04-01-2016)

Lo straniero senza nome

Da Space Cowboys

The Beguiled The Storyteller (il suo primo corto)

Brivido nella notte

Lo straniero senza nome

EDIT BY FEDE (05-01-2016)

Il texano dagli occhi di ghiaccio

Honkytonk Man

 

Coraggio… fatti ammazzare

La recluta

PS Tutte le ultime immagine vengono (o, meglio le ho portate) dal sito dvdclassik, che ringrazio

EDIT BY FEDE (07-01-2016)

Sul set del suo ultimo Sully (mmm…probabilmente salterò anche questo dopo aver fatto lo stesso con American Sniper…scusami tanto Clint, tanto prima o poi farai un altro film che mi garbi 😉 )

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

6 pensieri su “Clint Eastwood

  1. Posso discretamente aspettare che se ne vada dai merdosi multisala…tanto Clint ormai ha i ritmi di Woody Allen, e non mi pesa affatto che l'attesa sia semplicemente sfalsata

  2. Certo, ma vuoi mettere il puzzo di popcorn e i co-spettatori maleducati? Wink
    Cmq a proposito da megalab.it leggo che: “In questi giorni stiamo assistendo a numerose battaglie fra pirateria e antipirateria, e siamo anche stati partecipi di svariati colpi di scena, fra cui le
    estenuanti pressioni effettuate dall’Industria della musica ai maggiori provider europei. Non stupisce dunque la nuova tattica, meno diretta, che il mondo di Hollywood sembra essere in procinto di attuare.

    Niente denunce e nessun arresto: pare che molte case cinematografiche ora siano letteralmente “spaventate” da BitTorrent e abbiamo deciso di temporeggiare. Molti dei titoli in procinto di uscire nelle sale potrebbero essere rimandati di settimane, o anche mesi, prima di poter essere gustati sulle poltrone dei cinema.

    Non che questa scelta aiuti molto la battaglia contro il file-sharing, potrebbe però risultare un’ottima idea per rendere scontenti gli spettatori abituali, (magari trasformandoli in alleati nella lotta al peer-to-peer) per i quali il film del sabato sera è divenuto una necessita a cui si può rinunciare a fatica.

    Metodi molto più diretti sono da tempo stati invece sperimentati nelle sale più importanti del mondo. Basti pensare che ogni grande cinema dispone di un sistema di filigrana (watermark) diverso da ogni altro; in questo modo, partendo da un qualunque filmato, è possibile individuare il luogo in cui è avvenuta la registrazione ed incominciare le indagini.

    È stato approntato anche un metodo per riconoscere la posizione della telecamera pirata, sfruttando un complicato sistema che, tramite il riconoscimento dell’audio (audio watermark), aiuta a risalire sino alla posizione esatta dello strumento. Questo sistema, per ora, risulta essere ancora inattuabile in quanto, per essere messo in pratica in modo concreto, necessiterebbe di una quantità di lavoro burocratico eccessivo, (assegnazione dei posti, identificazione degli avventori e chissà quanto altro ancora) da parte dei gestori dei cinema.”

    OK, più che altro è una notizia che interesserà chi vuole vedere in contemporanea i film a casa Wink, però credo che siano un po’ ottimisti riguardo al far “litigare” frequentatori delle (multi)sale e casalinghi come me;non ce le vedo delle ronde anti-pirati Laughing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Aggiungi una immagine